Il suo nome sembra derivi dal greco “malache”, ovvero malva e fa quindi riferimento al colore delle foglie di questa pianta benefica. 

Anche la pietra cosi come la pianta da cui prende il nome è sempre stata associata alle proprietà di protezione e rafforzamento di chi la possiede. 

In gioielleria le sue tinte, dal verde scuro al verde chiaro lucente, sono valo-rizzate tagliando il materiale grezzo con un opportuno taglio. 

“Ho scelto di utilizzare la malachite perché, in combinazione col cristallo di rocca sfaccettato, ci ha permesso di raggiungere un verde cristallino, vivace e deciso proprio di una gemma preziosa.”

malachite-pietra-naturale