Si ritrova in grandi quantità anche su Marte, il cui colore particolare è infatti dovuto a questa lucente pietra. 

La sua tonalità di rosso, così forte e decisa da essere usata come pigmento, unita alla lucentezza davvero unica, (un indice di rifrazione superiore persino a quello del Diamante) rendono l’ematite praticamente inconfondibile. 

La sua forte colorazione crea un’eccezionale vibrazione che, aiutando a stabilire un contatto più intenso con noi stessi, rende questa pietra adatta ad un percorso di crescita spirituale.

ematite-pietra-naturale